Riparte la raccolta fondi Auchan per Telethon

download

Fino al 31 dicembre tutti i collaboratori dei 50 supermercati si schierano al fianco della ricerca scientifica sulle malattie genetiche. Continua a leggere.

NEWS DALLA RACCOLTAPer l’undicesimo anno, la grande squadra Auchan, con tutti i collaboratori dei 50 ipermercati, scende in campo a sostegno della ricerca scientifica sulle malattie genetiche per la nuova edizione della raccolta fondi Auchan per Telethon.

Fino al 31 dicembre, offrire il proprio contributo è semplice e veloce con una delle tre modalità messe a disposizione:

  • si può acquistare alla cassa la Telethon card di 5 euro, ricevendo in omaggio di una tazzina in porcellana bianca con decoro esclusivo Auchan, realizzato da un’iniziativa di un graphic designer che lavora nelle squadre di Auchan;
  • oppure si può scegliere di donare, sempre alla cassa1 euro con l’omaggio di un simpatico e dolcissimo euro di cioccolato realizzato in collaborazione con Telethon;
  • infine, si può optare per l’arrotondamento del totale della spesa.

E non solo. Oltre alle donazioni alla cassa è sempre possibile donare a Telethon acquistando i prodotti solidali Auchan per Telethon: la collana di “Le ricette di Rosanna” e l’ombrello in diversi modelli (uomo, donna bambino).

«Gli ipermercati Auchan sono da sempre in prima linea a sostegno di Telethon – dichiara Christian Iperti, Direttore Generale Auchan Italia – grazie alla generosità dei nostri clienti, in 10 anni abbiamo raccolto oltre 9 milioni di euro e quest’anno abbiamo già realizzato circa 207 mila euro nei due mesi di raccolta fondi dal 15 aprile al 16 giugno. Siamo contenti di questo primo risultato e con lo stesso entusiasmo siamo pronti ad affrontare la nuova sfida, grazie anche alle nuove modalità di raccolta in esclusiva per Auchan e a tutte le iniziative che realizzeranno gli ipermercati a livello locale».

20 ottobre 1944 In Ricordo della Strage di Gorla.

20 ottobre 1944
In Ricordo della Strage di Gorla.
Nella città di Milano ci furono 615-620 morti oltre a centinaia di feriti per mano dei bombardamenti alleati
EFFETTUATI SUI CENTRI ABITATI.
Tra le tante bombe sganciate alcune colpirono la scuola elementare “Francesco Crispi” proprio mentre bambini e 
personale scolastico stavano scendendo per raggiungere il rifugio sotterraneo dell’edificio.
Morirono 184 bambini, 14 insegnanti, la direttrice della scuola, 4 bidelli e un’assistente sanitaria.

L'immagine può contenere: testo
L'immagine può contenere: persone in piedi e spazio all'aperto
L'immagine può contenere: una o più persone e spazio all'aperto

Il tempo vola

Risultati immagini per il tempo vola

Il tempo vola

Il tempo vola sempre in avanti

Indietro non torna purtroppo mai

Come vorrei tornare neonato

E te che mi cullavi per farmi dormire

Come vorrei tornare bambino

E te che mi aspettavi fuori di scuola

Come vorrei tornare ragazzo

E te che eri sempre al mio fianco

Il tempo vola sempre in avanti

Indietro non torna purtroppo mai

Come vorrei tornare indietro

Quando mi aspettavi da lavoro

Quando sorridevi per le miei gioie

Quando eri triste per le mie tristezze

Ora ti posso incontrare solo nei sogni

Ora ti posso solo vedere solo in vecchie foto