Anche l’Nba ha il primo gay (dichiarato) Jason Collins, centro di Washington, ha fatto “coming out”, a quando il primo calciatore italiano? – il testo della sua lettera-confessione –

image

 

“Non ho scelto io di essere il primo atleta apertamente gay a giocare in uno degli sport più importanti d’America. Ma visto che lo sono, sono contento di iniziare a parlarne. Non avrei voluto essere io quello che alza la mano in classe e dice di essere diverso. Fosse stato per me, qualcun altro avrebbe già dovuto farlo. Ma nessuno l’ha fatto, ed è per questo che ho deciso di alzare io la mano”. Comincia così la lettera scritta di pugno da Jason Collins, centro dei Washington Wizards, per Sports Illustrated. Con questa rivelazione entrerà certamente nella storia: è la prima volta, infatti, che un giocatore dell’NBA ancora in attività decide di fare outing: “Amo ancora questo sport – prosegue Collins – e ho ancora qualcosa da offrire. I miei allenatori e i miei compagni lo sanno. Ma allo stesso tempo voglio essere genuino, autentico e sincero”.

Leggi tutto l’articolo

Anche l’Nba ha il primo gay (dichiarato) Jason Collins, centro di Washington, ha fatto “coming out”, a quando il primo calciatore italiano? – il testo della sua lettera-confessione –ultima modifica: 2013-05-02T16:43:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.