Gratta e Vinci, la truffa autorizzata dello Stato



Oggi pubblico un post di Danilo molto interessante sulla truffa dei gratta e vinci, sotto trovate mie considerazioni:

“E’ un decennio che non acquisto piu’ i biglietti del gratta e vinci e cioe’ da quando mi e’ capitata sottomano la gazzetta ufficiale dove viene riportato la procedura di emissione dei biglietti con relative vincite sintetizzate nella seguente tabella:
Montagna d’oro (G.U. n. 5 dell’ 8 gennaio 2007) COSTO BIGLIETTO : 2.00 euro
“Art. 2. Vengono messi in distribuzione n. 44.880.000 biglietti la cui facciata anteriore riproduce la denominazione della lotteria, il prezzo di vendita del biglietto, il logo «Gratta e Vinci!»……
Art. 5 La massa premi ammonta ad euro 53.857.600,00 suddivisa nei seguenti
premi:

n. bigl. vincenti………..premio………….% di vincita
6 …………. ……………..100.000,00…….. 0.0000134%
187…………………………..1.000,00……….0.0004167%
748……………………………..250,00……….0.0016667%
157.080…………………………50,00……….0.3500000%
308.550…………………………20,00……….0.6875000%
983.620…………………………10,00………..2.1916667%
2.692.800………………………..5,00………..6.000000%
7.779.200……………………….2,00………17.3333333% 

A)Leggendo la tabella ci si accorge subito che la possibilità’ di vincita dei premi “consistenti”
e’ quasi inesistente!!!! (e voi direte che questo gia’ si sapeva) ma non e’ questa la vera truffa

B)Nella massa complessiva dei premi sono inseriti ben 11.455.620 di biglietti
con premio truffa (da 2,00 ; da 5,00 e 10,00 euro) cioè quei cosiddetti premi che alla fine
ritornano nelle tasche dello stato in quanto anche se vincenti non vengono mai ritirati
dai vincitori i quali naturalmente preferiscono acquistare altri biglietti invece di ritirare
effettivamente l’irrisorio premio;
insomma detto cio’ e’ facile tirare le somme:
45.000.000 di biglietti venduti a 2,00 euro fanno 90.000.000, 00 DI EURO DI CUI SOLAMENTE 15.038.000,00 euro sono poi effettivamente distribuiti ai vincitori e non 53.857.600, 00 come riportato furbescamente sulla gazzetta Ufficiale!!!!!!!
con un ricavo netto dello stato di Euro 75.000.000,00 circa!!!!!!!!!!
considerando che le altre decine di lotterie il cui costo del biglietto e’ anche di 5,00 e 10,00 euro seguono lo stesso filone fate voi i conti (ogni mese spendiamo l’equivalente in denaro di una finanziaria senza che ce ne accorgiamo e siamo contenti perche’ siamo convinti di vincere…..

CHI VUOLE INTENDERE INTENDA!!!!!!!!!!!!!!!!!!”


Ora vi racconto un piccolo aneddoto sui gratta e vinci, quand’ ero piccolo ed era scoppiata la moda di questi “biglietti”(s)fortunati, ne comprai uno promettendomi che se vincevo non ne compravo altri, andai dal tabacchino e ne acquistai uno da duemila lire, ho grattato ed ho vinto…ma solo altre duemila, dico al tabaccaio che volevoriscuotere la “vincita” ma lui si è rifiutato dicendomi che me ne poteva dare solo un altro, io insisto ma niente, mi da un altro biglietto e naturalmente perdo.

Sopra potete vedere il video di un parcheggiatore abusivo di Palermo il quale dichiara che il gioco porta solo disastri ma lui comunque afferma che giocherà sempre e vorrebbe anche aprire un centro da gioco…lo dico sempre che purtroppo Einstein aveva ragione.

Oltre che con lo Stato, me la prendo quindi anche con tutte le persone che nonostante hanno capito che giocare non conviene, continuano imperterriti a regalare soldi allo Stato…poi chiaramente ognuno è libero di fare quello che vuole con il proprio denaro, io personalmente non gioco a qualcosa o compro biglietti della lotteria da moltissimi anni.

P.S. Nel video in alto, lo spezzone riguardante il gioco si trova alminuto 6.05

http://alessios4.blogspot.it/2008/01/gratta-e-vinci-truffa-autorizzata-dello.html

Gratta e Vinci, la truffa autorizzata dello Statoultima modifica: 2012-03-29T13:49:27+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Gratta e Vinci, la truffa autorizzata dello Stato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.