CORTEO CONTRO I MORTI PER AMIANTO

contro lo sfruttamento degli esseri umani e la distruzione della natura.

A PERENNE RICORDO DI TUTTE LE VITTIME DELL’AMIANTO E DELLE SOSTANZE CANCEROGENE

Sabato 18 aprile 2015 – ore 16.00 corteo

partenza dal Centro di Iniziativa Proletaria “G. Tagarelli” di via Magenta 88,
Sesto San Giovanni (Mi), fino alla lapide di via Carducci

Le fibre di amianto che hanno arricchito i padroni dell’Eternit e di tante altre fabbriche, pubbliche e private, continuano a uccidere lavoratori e cittadini mentre i responsabili rimangono impuniti.
In Italia c’è una realtà fatta di decine di migliaia di morti sul lavoro e di lavoro, di altre migliaia di lavoratori e cittadini che si ammaleranno e moriranno in futuro, e c’è una “giustizia” che continua a dire che nessuno è colpevole.

Una società che considera normale che ogni anno migliaia di lavoratori e cittadini si ammalino e muoiano a causa del lavoro, che non persegue i responsabili di questa strage che continua, è una società barbara in cui il diritto del padrone a fare profitti vale più della giustizia verso le vittime.

Punire i colpevoli, bonificare l’ambiente e i luoghi di lavoro è un problema non più rinviabile; una vera emergenza ambientale, sanitaria, sociale.

Contro l’omertà e la complicità di padroni, governi e istituzioni,

MANIFESTAZIONE

in ricordo di tutti i lavoratori assassinati in nome del profitto

Dopo il corteo per le vie della città e la deposizione dei fiori alla lapide posta dai lavoratori delle fabbriche di Sesto, la manifestazione terminerà alle ore 17,30 con un’assemblea aperta presso il Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli” di Via Magenta 88, Sesto San Giovanni

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio
Milano aprile 2015

imagee-mail: cip.mi@tiscali.it
web: http://comitatodifesasalutessg.jimdo.com

CORTEO CONTRO I MORTI PER AMIANTOultima modifica: 2015-04-15T16:29:42+02:00da weefvvgbggf
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.