www.settimanadellaceliachia.it

La Settimana della Celiachia

Dal 16 al 22 maggio l’Associazione Italiana Celiachia Onlus, che da oltre 35 anni si impegna a cambiare in meglio la vita delle persone celiache e dei loro famigliari, organizza la settimana di sensibilizzazione verso questa malattia (www.settimanadellaceliachia.it).

Un’iniziativa importante, data l’incidenza di questa intolleranza: secondo le stime, nel mondo ne è colpita 1 persona su 100 e nel 2050 ne saranno affetti 90 milioni di persone. Per supportare questa iniziativa e sensibilizzare i nostri clienti su questa importante campagna nei nostri negozi dal 14 maggio verrà lanciata la promo “Speciale Celiachia” con una gamma di oltre 30 referenze senza glutine. Inoltre, per sostenere questa campagna abbiamo pubblicato il libro “Pasticceria senza glutine”, scritto e ideato dalla nostra collega Cristina Chiodi, del Simply di Salò (BS).

che cos’È la celiachia

La celiachia è un’intolleranza permanente al glutine, sostanza proteica presente in avena, frumento, farro, grano khorasan (di solito commercializzato come Kamut®), orzo, segale, spelta e triticale. L’incidenza di questa intolleranza in Italia è stimata in un soggetto ogni 100 persone. I celiaci potenzialmente sarebbero quindi 600.000, ma ne sono stati diagnosticati ad oggi quasi 165.000. Ogni anno, in Italia, vengono effettuate 10.000 nuove diagnosi con un incremento annuo di circa il 10%.

Per curare la celiachia, attualmente, occorre escludere dal proprio regime alimentare alcuni degli alimenti più comuni, quali pane, pasta, biscotti e pizza, ma anche eliminare le più piccole tracce di glutine dal piatto. Questo implica un forte impegno di educazione alimentare. Infatti l’assunzione di glutine, anche in piccole quantità, può provocare diverse conseguenze, anche gravi. La dieta senza glutine, condotta con rigore, è l’unica terapia attualmente conosciuta che garantisce al celiaco un perfetto stato di salute.

Fonte sito dell’AIC: www.celiachia.it

www.settimanadellaceliachia.itultima modifica: 2015-05-28T16:46:12+02:00da weefvvgbggf
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.