Pieni gli alberghi a Tunisi, per le vacanze estive, a volte un temporale non ci faceva uscire.

Pieni gli alberghi a Tunisi, per le vacanze estive, a volte un temporale non ci faceva uscire.

Negli anni 70 ci guardavano dall’alto al basso chi andava in ferie in posti da ricchi in Italia,posti dal nome che sembravano città straniere ma poi anche noi cittadini semplici ce l’abbiamo fatta ad andare a Natale a Courmayeur,Saint Vincent per citarne due.
Così si sono inventate negli anni 80 le ferie nelle grandi capitali Europee e magari se gli chiedevi dove si trovava non dico la foce di un fiume o i loro emissari ma una città te la mettevano in un altra regione distante anche centinaia di km dalla loro sede naturale.
Negli anni 90 invece si va alle vacanze fuori dal proprio continente con relativi filmini e fotografie che sono state torture per chi l’ha fatto con relativi finti sorrisi e pose che dovevano essere presi a sorpresa e di chi al ritorno doveva sorbirli con tanto di dettagli fino al colore della carta igienica di tal hotel o residence.
Oggi invece si usa fare cooperazione possibilmente anzi necessariamente all’estero è in paesi dove vige una guerra di religione o no.
Grazie anche a guerre che vanno dalla vicina Libia fino all’Egitto o in piena Africa si ha una vasta gamma di scelta se poi rischi il rapimento e ci riesci a farti rapire torni col viaggio pagato dallo stato con tante personalità al tuo arrivo anche se ciò è costato dicono 12 milioni di € per fare felice due famiglie per il ritorno delle proprie figlie.
Mentre 240 famiglie,a cui sarebbero state utili 50mila euro a famiglia,avrebbero risolto il problema di parte o tutto il mutuo restante per non finire in mezzo alla strada dopo anni di sacrificio per avere un tetto sulla testa e non gravare sullo stato.
Mentre 1200 famiglie,10mila euro a famiglia,vedrebbero con più calma il periodo che fa dal licenziamento non per colpa propria, fino al ritorno nel mondo del lavoro.
Esempi ce ne sono tanti forse come i 12milioni di euro forse spesi per salvare due ragazzine andate in territori di guerra per aiutare bambini che i loro genitori nel maggior parte dei casi prevedono una gabbia con vestiti che coprono tutto il corpo per le donne,e le armi già da piccoli per i maschi…
Pieni gli alberghi a Tunisi, per le vacanze estive, a volte un temporale non ci faceva uscire.ultima modifica: 2015-01-25T11:33:19+01:00da weefvvgbggf
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.