week end a Desio

Desio 15 marzo 2012

Mi trovo disteso su un letto d’ospedale pronto per un altro intervento,dopo 4 anni anche se questa volta si tratta di una semplice plastica di allargamento del tracheostoma e un prelievo di materiale da mandare a fare la biopsia,ma questo mi comporterà l’uso della cannula laringea per un periodo che ancora non so.

Sono tranquillo perché so che sono in buone mani qui al reparto otorino di Desio e il prof Milanesi è un ottimo primario che ha uno staff e un reparto che per me il plus ultra.

L’ultimo ricordo prima che l’anestesia faccia effetto e il viso del dottor Milanesi e dell’anestesista che da ordini di radermi i peli del collo per risvegliarmi mentre mi riportano in reparto.

Dopo un ora dalla fine dell’operazione sono già sveglio,come cambia la medicina ancora mi ricordo che a 10 anni un anestesia per un appendicite mi aveva reso uno zombie per 3 giorni ed oggi invece dopo un ora ero già sveglio come mi capito anche quando subi la laringectomia totale.

Purtroppo il mio stoma sembra instabile e quindi portato allo stringimento ma ancora non mi sbilancio aspettando l’esito della biopsia e venerdì quando tornerò a Desio per togliere i punti.

Certamente noi che abbiamo uno stoma sul collo dobbiamo fare controlli perché da quel “foro” ci entra la linfa per poter continuare a respirare e vivere e quindi meglio attenersi alle disposizioni degli otorini e non agire mai di testa propria magari eliminando la cannula prima del tempo,anche se nel mio caso non dipende da questo il restringimento.

Oggi domenica non sono ancora al top per via dei punti che tirano un po’ e nei giorni prossimo farò una relazione più dettagliata dei due giorni di Desio

Giovanni Lanzo

n677439082_2061889_9084.jpg

week end a Desioultima modifica: 2012-03-18T09:10:00+01:00da weefvvgbggf
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.