L’ultima crociata dei salutisti americani:Hot Dog come le sigarette

 

“Attenzione, gli hot-dog nuocciono gravemente alla salute”. Suona più o meno così l’avvertimento che un gruppo di medici americani ha voluto lanciare ai propri connazionali: consumare in quantità eccessive i celebri salsicciotti, simbolo degli eventi sportivi negli Usa, potrebbe aumentare il rischio di cancro al colon-retto. Per rendere ancora più efficace il messaggio, i membri del Physicians Committee for Responsible Medicine, un’associazione di medici con base a Whashington, hanno commissionato uno spot che rappresenta quattro wurstel contenuti in un pacchetto di sigarette. Il debutto pubblico del cartellone pubblicitario è stato a Indianapolis, dove si svolge la famosa gara automobilistica durante la quale vengono serviti e consumati circa 1,1 milione di hot-dog.

 

La pubblicità, che sta facendo già discutere negli Usa, è giustificata dai suoi committenti con i dati di uno studio del 2007 condotto dal World Cancer Research Fund che ha calcolato che per ogni 50 grammi di porzione di carne lavorata al giorno, l’equivalente di un salsicciotto, il rischio di cancro colorettale aumenta di circa il 21%.


“Gli hot-dog dovrebbero essere venduti con etichette informative che aiutino i consumatori a comprendere i rischi per la salute”, afferma Susan Levin, direttrice del comitato salutista che sta cercando di diffondere informazioni sul consumo di carni rosse e lavorate. 

 

(aggiornato 1 agosto)

di Cosimo Colasanto (29/07/2011)

http://salute24.ilsole24ore.com/articles/13387-l-ultima-crociata-dei-salutisti-americani-hot-dog-come-le-sigarette

L’ultima crociata dei salutisti americani:Hot Dog come le sigaretteultima modifica: 2011-08-05T11:15:21+02:00da weefvvgbggf
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.