Sporchi come i bagni pubblici: le infezioni da diarrea vengono anche dai bancomat

Bancomat sporchi come i bagni pubblici, e in grado allo stesso modo di contaminare gli utenti con i batteri che causano diverse infezioni, tra cui la diarrea: a sostenerlo è uno studio condotto da BioCote, un’azienda produttrice di sostanze antimicrobiche, e riportato dall’edizione online delTelegraph
Gli esperti hanno utilizzato dei
tamponi per prelevare  il materiale depositato su tasti delle macchinette per il prelievo dei soldi presenti nel centro di diverse città inglesi – e quindi utilizzati da migliaia di persone ogni giorno – e su diversi oggetti presenti nei bagni pubblici posti nelle vicinanze degli Atm, e li hanno poi fatti “riposare” durante la notte per permettere agli eventuali batteri presenti di crescere. Analizzati al microscopio il giorno dopo, i tamponi dei bancomat hanno messo in evidenza la presenza di batteri responsabili di infezioni diarroiche al pari dei tamponi utilizzati per i prelievi nei bagni pubblici: “Eravamo interessati a confrontare i livelli di contaminazione batterica tra i bancomat e gabinetti pubblici – spiega Richard Hastings, microbiologo di BioCote -. Siamo stati sorpresi dai nostri risultati perché le macchine Atm hanno dimostrato di essere fortemente contaminate da batteri, allo stesso livello e della stessa tipologia deigabinetti pubblici posti nelle vicinanze”. 
Nel corso dello studio i ricercatori hanno anche intervistato circa tremila inglesi chiedendo loro di stilare la classifica dei
10 luoghi più sporchiquotidianamente utilizzati. Ed è emerso che, mentre i bagni pubblici sono stati considerati il luogo più sporco, le tastiere dei bancomat sono state classificate solo al settimo posto. I telefoni pubblici sono stati situati al secondo posto, le fermate dell’autobus al terzo, le stazioni della metropolitana al quarto, i posti a sedere sull’autobus al quinto, le poltrone di metropolitana e tram al sesto, le tastiere dei bancomatal settimo, le stazioni dei treni all’ottavo, i sedili dei treni al nono, mentre a completare la “top ten” ci sono le macchinette per digitare il pin per i pagamenti con carta di credito.

di Miriam Cesta (13/01/2011)

http://salute24.ilsole24ore.com

Sporchi come i bagni pubblici: le infezioni da diarrea vengono anche dai bancomatultima modifica: 2011-01-16T07:44:41+01:00da weefvvgbggf
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.