«SONO CIECO, AIUTATEMI PER FAVORE»

 

Un giorno, un non vedente era seduto sul gradino di un marciapiede con un cappello ai suoi piedi e un pezzo di cartone con su scritto:
«SONO CIECO, AIUTATEMI PER FAVORE».

Un pubblicitario che passava di lì si fermò e notò che vi erano solo alcuni centesimi nel cappello. Si chinò e versò della moneta, poi, senza chiedere il permesso al cieco, prese il cartone, lo girò e vi scrisse sopra un’altra frase.
Al pomeriggio, il pubblicitario ripassò dal cieco e notò che il suo cappello era pieno di monete e di banconote. Il non vedente riconobbe il passo dell’uomo e gli domandò se era stato lui che aveva scritto sul suo pezzo di cartone e soprattutto che cosa vi avesse annotato.
Il pubblicitario rispose: “Nulla che non sia vero, ho solamente riscritto la tua frase in un altro modo”. Sorrise e se ne andò.
Il non vedente non seppe mai che sul suo pezzo di cartone vi era scritto:
“OGGI E’ PRIMAVERA E IO NON POSSO VEDERLA”.

MORALE:
Cambia la tua strategia quando le cose non vanno molto bene e vedrai che poi andrà meglio.

Ti suggerisco di inoltrare questa mail a quelle persone che secondo te meritano di vedere la primavera e a tutti quelli che tu vorresti
> vedere sempre sorridere, perché il loro sorriso renda migliore questo mondo.
PS: Se un giorno ti verrà rimproverato che il tuo lavoro non è stato fatto con professionalità, rispondi che l’Arca di Noé è stata costruita da dilettanti e il Titanic da professionisti …

«SONO CIECO, AIUTATEMI PER FAVORE»ultima modifica: 2009-07-24T09:47:00+02:00da weefvvgbggf
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “«SONO CIECO, AIUTATEMI PER FAVORE»

  1. Questa mi è proprio piaciuta anzi, sarebbe meglio dire che mi ha particolarmente “colpito”, la farò mia e la farò “girare” il più possibile, sempre che tu me lo consenta. Ti ricordi ancora di me ?
    Ciao e…alla prossima.

    P.S.: Continua sempre così con il tuo Blog, non potrà che migliorare e nel contempo migliorare te stesso e, perchè no, anche noi. Vedrai che il tuo pubblico (lettori)aumenterà di giorno in giorno.

  2. Certo che mi ricordo di te Massimo ci siamo anche conosciuti di persona a Milano per riunione,le foto di quella riunione sono sul corriere dei laringectomizzati assieme a quelle del corso di Cremona.
    Io cerco di rispondere ai milioni di perché che riempiono a noi la testa e che io ho avuto la fortuna di avere vicino una persona che mi ha sempre dato delle delucidazioni sul mio essere laringectomizzato e io trovo ovvio fare con gli altri in ugual modo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.